"HO APERTO UN GRUPPO SU WHATSAPP. CHI VUOLE ENTRARCI MI LASCI IL SUO NUMERO E IL SUO NOME NELL’ASK BOX."
Ioindisparteaguardarelavita w
2
"Mi mancherai più di quanto possa sopportare."
Dal libro “Winter” di Asia Greenhorn 
"Dicono che passa, tutto passa.
Ma te passasse un tram sopra, dico io."

conlaltamareaneglisguardi  (via mental-trip)

oh, che belle ste cose.

(via maldigente)

Questa si che è tenerezza ahaha

(via diariodiunaspirantesuicida)

Ahh

(via la-ragazza-dagli-occhi-castani)

xx

(via assenze-mai-colmate)

assenze-mai-colmate:

xx
247
"Faceva fatica a prendere sonno e non aveva voglia di alzarsi al mattino. Imparò quanto sono lunghe le notti quando c’è qualcosa che non va, quando non si sta bene."

Fabio Volo, La strada verso casa. (via dimmiseavoltemicerchitralagente)

.

(via stringimiperchecrolloapezzi)

quanta verità.

(via timeritiilmegliodime)

eh

(via demoni-fra-le-ossa)

ragazzo-di-cenere:

-
196
"Ma la sapete una cosa? E’ colpa mia. Sono io che divento triste all’improvviso, sono io che immagino le cose sbagliate e provo le cose sbagliate e dico le cose sbagliate e poi ci rimango di merda. Sono io, è colpa mia. Colpa mia. Colpa mia se sto così, se mi sento uno schifo. Solo colpa mia."

(via ricomponiti)

… .

(via aunpassodanoi)

//

(via inchiostrosullacartaesullapelle)

.

(via comewhitmeinparadise)

Chissà perché quando penso le cose nel modo sbagliato poi accadono davvero in quel modo…

(via thebluesuicide)

"Io ti manco quando sei solo, quando ti rendi conto che hai perso tutto e che non t’è rimasto niente.
Ma tu, tu mi manchi non solo quando la sera sono sola e non ho nessuno con cui parlare, non solo quando fuori il cielo è nero e mette tristezza. Mi manchi quando sto con gli amici e ridere alle loro battute mi viene difficile perché ti vorrei accanto, mi manchi quando tutti mi cercano e tra quei tutti non ci sei tu, mi manchi quando vado alla fiera e tra tutta quella gente ti cerco con la coda dell’occhio.
È questa la differenza sostanziale tra i tuoi “mi manchi” e i miei: a te manco quando non hai più nessuno da abbracciare, a me manchi quando potrei abbracciare Chiunque e mi rifiuto di farlo perché Chiunque non sarebbe te."

Federica Maneli (via stobeneanchesetuttovamale)

Precisamente.

(via deepinmyboness)

"Amare una persona non è una cosa semplice.
Passarci tanto di quel tempo insieme, conoscere i suoi difetti spigolosi, i suoi comportamenti aspri, le sue cattive abitudini. Le volte che avresti desiderato prenderlo a capate, lanciargli il telefono, bruciargli le ruote della macchina.
Distruggerle lo specchietto, urlarle in faccia, lasciarla in mezzo la strada.
Baciarlo, tutte le volte che avresti voluto e non potevi farlo.
Sfiorarla, tutte le volte che avresti voluto e non potevi farlo.
La nausea per le troppe ore passate insieme, vederlo sbagliare, insistere, non cedere e perdonarlo sempre.
Sopportarla quando si impunta e vuole avere ragione.
Le sere che “adesso basta m’ha stufato” e le mattine a cercarlo col pensiero.
Le mattine che “adesso la chiamo” e le sere ad aspettarla col pensiero.
Vederlo in disordine, spettinato, malconcio, troppo felice, sudato, con le dita nel naso, con l’alito cattivo, brutto, disperato.
Vederla struccata, con i peli alle gambe e i baffetti da fare, in pigiama, in ciabatte, coi capelli da stirare.
Ascoltare i suoi discorsi dementi, le sue battute pessime, le offese, i pugni al cuore, i silenzi.
Ascoltare i suoi complessi, i suoi scleri da ciclo, le lune storte.
Farsi fregare il dolce, la cocacola, l’ultima goccia d’acqua.
Guardarlo con un’altra.
Guardarla con un altro.
E restare immobili.
Amare, non è conoscersi tre settimane alzarsi una mattina e dirgli “ti amo”. Non è solo poesie, canzone dedicate, regali, carezze e acqua di rosa.
Amare è il tempo che scorre, le cretinate che gli altri non potranno mai notare, restare nonostante a volte ci si augura a vicenda il male. Amare è svegliarsi una mattina, e dire “Oggi, nonostante quello che è, ancora lo amo.
Oggi nonostante mi lacera il cuore, ancora lo amo.
Oggi nonostante il suo caratteraccio ancora lo amo.
Oggi mi è capitato di meglio, ma se lui è il peggio, scelgo il peggio, perché ancora lo amo”.
Ecco cosa significa amare.
Ecco cosa intendevo, quando ti ho detto TI AMO."
tumirendidebole:

È il tuo momento. Se trovi questa immagine nella tua dash esprimi un desiderio e reblogga sperando che tutto andrà come desideri.

Le lacrime. 

"Nessun taglio, livido o bruciatura farà mai abbastanza male messo a confronto con quello che provo quando mi sveglio la mattina e mi rendo conto di essere sola, ancora."

Iky Caputo. (via sonounfantasmaconuncuorechebatte)

"ancora"

(via hysterja)

"Mi sono rotta il cazzo, va bene? Basta fingere. Finiamola. Ti amo, punto. Amici di sta minchia. Vieni qui e baciami altrimenti vaffanculo."
Tumblr (via sognatricedistelle)